• 16Dec

    Ogni tanto, tra la miriadi di sintetizzatori in formato VST che cercano di emulare strumenti hardware, ce n’è qualcuno che non si pone l’obiettivo dell’emulazione, ma di creare suoni nuovi, con timbriche originali ottenute tramite processi innovativi.
    Chimera è uno di essi, e nonostante sia scaricabile gratuitamente, offre una serie di possibilità di modellazione del suono che va oltre alcuni prodotti commerciali.
    La modellazione che Chimera utilizza è basata sulla generazione di rumore bianco, che attraverso una serie di filtri, permette di ottenere una vastissima gamma di suoni: da quelli più percussivi con un forte attacco a quelli di atmosfera. Insomma Chimera è un’altra aggiunta imperdibile per il vostro studio di registrazione virtuale.