• 29Jun

    Quasi ogni giorno nasce un nuovo servizio utile per chi vuole usufuire di internet per ascoltare e produrre musica. Spesso questi siti non durano molto, ma lanciano idee interessanti che poi vengono riproposte da altri in maniera più completa.
    Una delle idee più interessanti che recentemente abbiamo scoperto e che sembra anche avere possibilità di durare è il motore di ricerca musicale fliis che, oltre ad una velocità che finora era sconosciuta a tutti gli altri di motori di ricerca musicali, offre anche una buona qualità e completezza di risultati.
    Fliis scansiona una serie di social networks, anche basati su video come youtube o vimeo, ed una serie di siti web e ritorna soltanto i files audio pronti per l’ascolto.
    Se ci si registra sul sito si possono anche salvare le proprie playlists e riascoltarle quando si vuole.