• 27Nov



    Ecco un altro plugin di quelli che possono offire nuove soluzioni sonore inaspettate e aiutare molto la creatività dei compositori e degli arrangiatori.
    Sloper offre una serie di controlli per l’audio che ne permettono un alto grado di manipolazione per generare microloops oppure effetti di delay o di pseudo cambiamento del tempo. Non è sicuramente buono per tutte le occasioni, ma se siete in vena di sperimentare vi permette di creare soluzioni uniche.

  • 26Nov

    Ci siamo già più volte in passato occupati del Mellotron e della sua inconfondibile timbrica che ha caratterizzato così tanti successi degli anni ’60 e ’70. Abbiamo anche già parlato di una eccezionale simulazione come M-Tron, un prodotto commerciale in formato digitale che riproduce esattamente tutti i suono prodotti dalla gloriosa tastiera a nastro.
    Mellowsound è un’altra simulazione, sicuramente meno ricca di opzioni di M-Tron, ma che ha il vantaggio di essere totalmente gratuita.
    Questo plugin in formato VST suona molto bene, l’unico difetto che ha è che offre solamente 3 dei suoni classici del Mellotron, seppure essi siano i più utilizzati (a parte il flauto), cioè gli archi, i cori maschili e gli ottoni.

  • 25Nov

    La ricerca del riverbero perfetto non è mai finita, ed è sempre utile poter aggiungere un nuovo colore alla propria collezione, così Ambience, creato da Magnus della Smartelectronix è una preziosa aggiunta in formato VST.
    Ambience offre tutti i caratteristici settaggi dei riverberi professionali, con una comodissima regolazione del Gating, che risulta ottima per esempio per i rullanti della batteria.
    Naturalmente, e utilizzate Ambience in maniera professionale, l’invito è quello di fare una donazione allo sviluppatore.

  • 24Nov

    Se avete bisogno di un plugin gratuito per fare operazioni di Time Stretching, cioè di cambiare la velocità dell’audio, allora Scrubber fa al caso vostro. Oltre alla possibilità di fare cambiare il tempo a files esterni, è possibile anche cambiarne la tonalità, abbassandola e alzandola per adattare il suono alla nuova velocità.
    Il plugin è ancora in versione sperimentale, a breve lo sviluppatore ha promesso di metterne online una versione deifinitiva.

  • 20Nov

    Se nel vostro arrangiamento avete bisogno del suono di un violoncello i francesi della SoundKeys offrono il download gratuito di Cellofan, un plugin in formato Vst che se inserito nel giusto contesto può ricordare in maniera convincente il suono dello strumento che emula. Ovviamente questo tipo di suono è tanto più credibile quanto più lo si posiziona in maniera marginale nel missaggio, perchè manca di tutti i dettagli e le sfumature che un vero musicista con un vero strumento sa offrire. Nonostante ciò il plugin può risultare molto utile, specialmente nei casi in cui un violoncellista in carne ed ossa sia difficile da reperire.

  • 19Nov

    Suonare il Theremin non è semplice, così trovare musicisti in grado di padroneggiare questo affascinante strumento è alquanto raro. Cosa c’è di meglio, quindi di una simulazione software che ne permetta il controllo tramite una tastiera Midi? Vi vogliamo segnalare a tal proposito Who, prodotto da Krakli.
    Si tratta di uno strumento virtuale in formato VST ispirato dalla sigla della celebre serie Tv degli anni ’70 Doctor Who,basata proprio su una accattivante linea melodica di Theremin.
    Ma questo plugin va oltre al suono classico e permette di personalizzare in maniera precisa il timbro dello strumento, per ottenere effetti totalmente inaspettati. Lo consigliamo vivamente ai fanatici della emulazione di strumenti anni ’70.

  • 17Nov

    Lo chiamano un sintetizzatore con steroidi e non fatichiamo a capire perchè: il Sonik Synth 2 della IK multimedia infatti ha una incredibile collezione di suoni di tutti i tipi, raccolti in oltre 8 giga. Ci sono oltre 5.800 suoni che vanno dai classici moog e piano rhodes a tutti i tipi di pads ed effetti che possiate immaginare. Insomma uno strumento veramente utile in studio di registrazione per produttori e musicisti. E’ possibile scaricare una versione demo del programma che dopo 10 giorni di pieno utilizzo riduce la polifonia a solamente 4 tasti. Il plugin è disponibile in tutti i formati principali.

  • 13Nov

    Abbiamo già parlato di Reaper e delle sue enormi possibilità in passato, ma se siete troppo legati al vostro software musicale tradizionale sappiate che è possibile importare alcuni degli ottimi plugins che Reaper offre in formato VST.
    I programmatori della Cockos infatti permettono di scaricare gratuitamente una suite di plugins VST che comprende anche il Reacomp, uno dei compressori digitali più versatili mai creati.
    Reacomp offre tutti controlli di un compressore standard, compreso un settaggio di rilascio automatico, e reagisce in maniera molto musicale al suono, permettendo sia effetti di compressione molto sottile che enormi riduzioni di dinamica.
    Una caratteristca che da sola fa la differenza, e che non si trova in gran parte dei plugin di compressione, è l’auto make-up, che permette di livellare l’output in modo automatico in modo da isolare gli effetti del compressore e renderli facilmente identificabili.
    Un altro punto forte di Reacomp è la possibilità di miscelare al volo la quantità di segnale originale con quello compresso, direttamente dall’interfaccia del plugin, che risparmia a chi lo utilizza il routing necessario per ottenere la stessa cosa.
    Insomma Reacomp è vivamente consigliato per chi ha bisogno di uno strumento professionale, magari non di facilissimo utilizzo e regolazione, ma che permette un sofisticatissimo controllo sull’audio.

  • 12Nov

    La Kjaerhus audio nonostante il nome impronunciabile è ormai una realtà consolidata del software per studi di registrazione, e più precisamente nella realizzazione di plugins in formato VST.
    Molti di questi sono scaricabili gratuitamente dal sito web ufficiale dell’azienda, come per esempio Auto-Filter, che fa parte della Serie Classica e che propone un usabilissimo filtro dinamico a 4 poli modulabile tramite una serie di controlli molto semplici ed immediati.
    Effetti come auto wah-wah oppure aperture e chiusure del filtro basati su un oscillatore a bassa frequenza sono facilissimi da realizzare e richiedono soltanto pochi secondi per essere inseriti nella vostra catena audio.
    Auto-Filter richiede poche risorse da parte del computer e può essere automatizzato in tutte le sue regolazioni.

  • 06Nov

    Nei vecchi studi di registrazione, prima dell’era digitale, era comune usare i registratori a bobina per creare un effetto eco particolarmente corposo e denso e che si differenziava dalle unità eco indipendenti proprio per questo carattere.
    E’ così inevitabile che nel mondo digitale questo tipo di sound venga oggi riproposto in una quantità di formati e pezzi. In questo caso Tape Delay rappresenta un ottimo plugin VST da scaricare gratuitamente e che fa un bel lavoro nell’emulare in particolare modo l’effetto eco che viene utilizzato nella musica Dub e Reggae. La semplicità d’utilizzo e la qualità del suono lo rende una prima scelta!

« Previous Entries   Next Entries »